Dote

Dote coinvolge nuovamente i clienti per una crescita esponenziale.

Search Ads aiuta l’app Dote a riconquistare gli utenti non più attivi e a incrementare il tasso di conversione del 66%.

Obiettivi

  • Aumentare la visibilità dell’app nelle ricerche.
  • Produrre un ROI solido.
  • Riconquistare ex clienti.

Strategia

  • Strutturare l’account in modo da migliorare la performance.
  • Ottimizzare attivamente le campagne.
  • Riconquistare i clienti con una campagna per gli utenti non più attivi dell’app.

Risultati

  • Search Ads è la piattaforma pubblicitaria che ottiene la migliore performance per quanto riguarda il ROI.
  • I clienti non più attivi acquisiti tramite Search Ads hanno un tasso di conversione del 66%.

Dote attrae clienti di maggior valore.

Cresciuta in Alaska, Lauren Farleigh, co-fondatrice e CEO di Dote, ha avuto un accesso limitato ai negozi al dettaglio e ha iniziato molto presto a utilizzare l’e-commerce. Nel 2014, Farleigh ha unito la sua passione per la moda alla sua esperienza professionale nel settore dei giochi per dispositivi mobili per sviluppare Dote. L’app di shopping gratuita è un “centro commerciale virtuale” che seleziona articoli dei principali marchi, abbinando contenuti e commercio in un’esperienza per dispositivi mobili incentrata sul cliente. Per accrescere il bacino di utenti, l’app doveva migliorare la visibilità presso le donne di poco più di venti anni, la cosiddetta Generazione Z, che promuove la maggior parte dei nuovi trend di consumo sui social media.

“La crescita è una grande sfida per qualsiasi azienda, tanto più per una basata sul successo di un’app. Dover scaricare un’app può essere una barriera davvero notevole. Penso che sia questo il motivo per cui molte app faticano ad acquisire utenti”, dice Farleigh. “È fondamentale trovare canali che consentano di attirare clienti di qualità, che superino l’ostacolo di dover installare un’app.”

Investire per generare download di qualità.

Dote ha inizialmente provato Search Ads per migliorare la presenza dell’app nelle ricerche e ha potuto rapidamente notare che la performance è stata migliore rispetto a tutti gli altri canali pubblicitari. Search Ads è ora l’unica piattaforma pubblicitaria a pagamento utilizzata per l’acquisizione di clienti per l’app, dal momento che offre un costo per acquisizione medio ridotto e consente di migliorare la crescita di Dote.

“Ciò che rende Search Ads così efficace ed efficiente è il coinvolgimento del target di pubblico. Il cliente raggiunto tramite Search Ads è già nella giusta disposizione mentale per installare un’app, dal momento che sta eseguendo ricerche sull’App Store relative ai marchi e ai prodotti che vuole acquistare. La ricerca è indice di una forte determinazione. Poter raggiungere gli utenti che fanno ricerche di parole chiave rilevanti nell’App Store è uno strumento potente”, afferma Farleigh. I clienti acquisiti tramite Search Ads sono inoltre di valore notevole: la loro longevità supera del 20% quella degli utenti che scaricano l’app in modo organico.

Ripresentare l’app.

Farleigh riconosce che l’app “fatta in casa” che ha lanciato anni fa era molto diversa dall’app Dote attuale, decisamente più dinamica. Per questo motivo, Dote ha creato una campagna incentrata sugli utenti di ritorno, sperando di tornare a coinvolgere persone che avevano già scaricato l’app in precedenza. La campagna, che includeva gruppi di annunci strutturati in base a temi di parole chiave (marchio, concorrenza e generiche), ha superato tutte le aspettative.

“Search Ads ha completamente rivoluzionato il nostro modo di vedere gli utenti non più attivi e l’incredibile opportunità che rappresentano. La campagna che abbiamo creato per generare download ripetuti ha portato a un tasso di conversione del 66%”, racconta Farleigh. “Abbiamo imparato che l’abbandono di un’app non è sinonimo di utente di scarsa qualità. Infatti, gli utenti che avevano inizialmente abbandonato l’app potrebbero in effetti essere più rilevanti per noi oggi.”

Search Ads ha completamente rivoluzionato il nostro modo di vedere gli utenti non più attivi e l’incredibile opportunità che rappresentano.

Lauren Farleigh, Dote

Istantanea dell’azienda

  • Dote Inc.
  • Categoria Shopping
  • Fondata nel 2014
  • Sede: San Francisco, California (USA)
  • Valutazione nell’App Store: 4+