Strava

Strava espande l’eterogenea base di utenti usando più varianti degli annunci.

L’app di fitness e wellness ottimizza le conversioni grazie a contenuti creativi più rilevanti, si espande verso nuovi mercati e attrae clienti che hanno il doppio delle probabilità di eseguire la conversione.

Obiettivi

  • Aumentare la visibilità dell’app e la rilevanza.
  • Raggiungere più clienti che fanno attività fisica e caricano i dati online.
  • Espandersi in nuovi mercati ed esplorare le differenze tra i vari target di pubblico.

Strategia

  • Testare più varianti per gli annunci.
  • Strutturare le campagne per allinearle alle sottocategorie del gruppo Fitness e wellness.
  • Acquisire informazioni sui clienti attraverso la performance delle parole chiave.

Risultati

  • I tassi di conversione sono aumentati del 38% grazie ai Creative Sets.
  • I nuovi utenti acquisiti tramite Search Ads hanno il doppio delle probabilità di eseguire la conversione rispetto a quelli acquisiti tramite altre piattaforme pubblicitarie.
  • Search Ads ha contribuito a generare in più Paesi una crescita del 27%.

Strava ottimizza la rilevanza e la crescita in nuovi Paesi.

Strava è un’app social per il fitness che usa i dati GPS per aiutare gli atleti a tenere traccia di attività come ciclismo, running e nuoto. All’inizio molti utenti scaricano l’app per monitorare allenamenti e prestazioni, quindi rimangono coinvolti grazie al supporto di una community stimolante e positiva. Strava, il cui modello di business si basa sugli acquisti in-app, desiderava incrementare la visibilità dell’app negli Stati Uniti e raggiungere nuovi target di pubblico in Paesi come Francia, Germania e Spagna.

“Il nostro indicatore chiave di prestazione è rappresentato dall’acquisizione di nuovi utenti che caricano nell’app un’attività come una corsa in bici o a piedi oppure una nuotata. Anche se l’app viene scaricata da molte persone, può succedere che queste poi rimangano inattive. Search Ads è incredibile perché ci permette di trovare atleti attivi e pronti a eseguire la conversione: scaricano l’app, svolgono un’attività e poi la caricano nell’app”, ha spiegato Michael Nguyen, Growth Marketing di Strava.

Informazioni più approfondite grazie all’individuazione parole chiave.

Quando ha iniziato a utilizzare Search Ads, Strava era interessata soprattutto all’individuazione di nuove parole chiave con Search Match e la corrispondenza generica per misurare il volume complessivo delle ricerche rilevanti eseguite nell’App Store. Sulla base di questi sforzi, Strava ha quindi deciso di incrementare la propria visibilità nei confronti dei diversi target di pubblico attraverso la creazione di campagne separate per ogni tipo di attività: running, ciclismo e nuoto. Strava ha utilizzato la corrispondenza esatta per ciascuna di queste campagne per concentrarsi su termini specifici in base al tipo di attività.

“Search Ads ci permette di capire chiaramente quali termini generano conversioni e quanto diversi possono essere i target di pubblico delle varie attività atletiche. Acquisendo queste informazioni, siamo finalmente in grado di rivolgerci specificamente a ogni tipo di cliente a livello di parola chiave”, dice Nguyen. Ad esempio, Strava ha scoperto che i nuovi utenti che hanno cercato il termine “jogging” tendono a richiedere una motivazione più personalizzata per caricare la prima attività svolta. Strava può così personalizzare la propria esperienza di onboarding in base alle parole chiave di Search Ads. Questa strategia ha permesso di raggiungere ottimi risultati: i nuovi utenti acquisiti tramite Search Ads hanno il doppio delle probabilità di eseguire la conversione (caricando un’attività nell’app) rispetto agli utenti acquisiti da altre piattaforme.

Migliorare la rilevanza degli annunci con i Creative Sets.

Per aumentare ulteriormente la rilevanza per i singoli utenti, Strava usa la funzione Creative Sets di Search Ads Advanced, che consente agli inserzionisti di creare annunci diversi usando qualsiasi istantanea o anteprima tra quelle disponibili nella loro pagina prodotto sull’App Store. Strava voleva capire in che modo diverse varianti di annunci potessero influenzare le conversioni. Prima di utilizzare i Creative Sets, l’approccio di Strava prevedeva la creazione di contenuti creativi sufficientemente generici da raggiungere il target di pubblico più ampio possibile.

“Ora siamo in grado di allineare i contenuti creativi ai temi delle parole chiave e di mettere in evidenza le funzionalità dell’app più adatte a ogni tipo di attività. Grazie ai Creative Sets i tassi di conversione sono migliorati del 38%, consentendoci di pubblicare annunci più rilevanti per i singoli utenti e più esattamente mirati sulle ricerche eseguite nell’App Store”, spiega Nguyen.

Utilizzando dei Creative Sets incentrati sul tema della parola chiave “running”, Strava può offrire ai potenziali clienti contenuti creativi pubblicitari che mettono in evidenza le funzionalità dell’app più interessanti per i runner. “I Creative Sets ci offrono il modo ideale per testare le immagini e i messaggi in esse contenuti allo scopo di individuare i contenuti creativi più efficaci sulla base della risposta degli utenti. Ci permettono di interagire direttamente con i singoli utenti, garantendo a ciascuno un’esperienza personalizzata: dalla visualizzazione del nostro annuncio all’upload della loro prima attività”, dice Nguyen.

Espandere e ottimizzare le strategie locali.

Search Ads è un prezioso alleato anche nell’espansione verso nuovi Paesi poiché aiuta il team di Strava a decifrare il volume delle ricerche rilevanti per ogni nuovo mercato. Ad esempio, Strava può scoprire che in determinate aree geografiche i ciclisti eseguono più ricerche dei nuotatori. Quindi l’app può investire nei temi delle parole chiave che favoriscono al massimo la crescita nel nuovo Paese in questione per quella specifica categoria di atleti.

“Search Ads è diventato lo strumento di espansione più efficiente e affidabile di Strava. Search Ads ci aiuta a comprendere le differenze tra i vari Paesi e le diverse lingue attraverso i segnali di interesse inviati dagli utenti attraverso le ricerche effettuate nell’App Store. È incredibile perché possiamo acquisire informazioni, localizzare la nostra strategia e ottimizzare le nostre parole chiave con la massima rapidità”, spiega Nguyen.

Dal momento che Strava ha esteso l’utilizzo di Search Ads a più Paesi, i risultati organici in termini di posizionamento sull’App Store sono nettamente migliorati nei mercati in questione. La recente espansione di Strava è in linea anche con le stagioni di maggiore attività, ossia primavera, estate e inizio autunno, che rappresentano i periodi in cui gli atleti escono di più per allenarsi. Infatti, nel 2018, Search Ads ha contribuito a generare in più Paesi una crescita complessiva del 27%.

Siamo in grado di allineare i contenuti creativi ai temi delle parole chiave e di mettere in evidenza le funzionalità dell’app più adatte a ogni tipo di attività.

Michael Nguyen, Strava

Snapshot dell’azienda

  • Strava
  • Categoria Fitness e wellness
  • Fondata nel 2009
  • Sede: San Francisco, California Stati Uniti
  • 173 dipendenti
  • Valutazione nell’App Store: 4+