Duplicare i gruppi di annunci

Come duplicare i gruppi di annunci Apple Search Ads Advanced

  1. Vai alla dashboard Gruppi di annunci della campagna scelta.
  2. Seleziona il gruppo o i gruppi di annunci da copiare. Tieni presente che il posizionamento dell’annuncio è fisso per la funzione di duplicazione dei gruppi di annunci. È possibile duplicare i gruppi di annunci per i risultati di ricerca solo nelle campagne per i risultati di ricerca e i gruppi di annunci per il pannello Cerca solo nelle campagne per il pannello Cerca.
  3. Fai clic su Duplica nel menu Azioni.
  4. In caso di duplicazione di un gruppo di annunci per i risultati di ricerca, scegli se duplicare parole chiave, parole chiave a corrispondenza inversa e Creative Sets.
  5. Imposta una data di inizio e, se lo desideri, una data di fine per il gruppo di annunci duplicato.
  6. Seleziona la campagna di destinazione dal menu Duplica in.
  7. Fai clic sul pulsante Duplica.
Il menu Azioni e l’opzione Duplica all’interno della dashboard Gruppi di annunci

Al termine del processo di duplicazione, il suffisso “_copy” verrà aggiunto al nome del gruppo di annunci duplicato. Quando duplichi gruppi di annunci e parole chiave in una campagna o da una campagna all’altra, verranno copiati tutti i perfezionamenti del target di pubblico applicabili (ad esempio posizione del dispositivo, tipo di dispositivo o dati demografici).

Nota: se la somma delle dimensioni dei gruppi di annunci e di quelle delle parole chiave supera il limite per i dati (10.000 parole chiave mirate e a corrispondenza inversa), potresti non vedere l’opzione per duplicare sia le impostazioni sia le parole chiave. Seleziona meno gruppi di annunci e riprova.

Alcuni perfezionamenti del target di pubblico possono essere tralasciati durante il processo di duplicazione se non sono rilevanti per la campagna di destinazione. Ad esempio:

  • Se la campagna di destinazione promuove un’app diversa che non supporta il tipo di dispositivo specificato nel gruppo di annunci di origine.

  • Se le campagne di origine e di destinazione promuovono app diverse, il tipo “Nuovi utenti” non verrà duplicato.

Altri perfezionamenti potrebbero essere modificati automaticamente durante il processo di duplicazione per adeguarli alla campagna di destinazione. Ad esempio, se le campagne di origine e di destinazione promuovono app diverse, il tipo “Utenti di ritorno” potrebbe diventare “Utenti di altre mie app”.

Nel corso della duplicazione, per ogni parola chiave viene copiato anche l’importo originale dell’offerta. Se scegli di duplicare impostazioni e parole chiave, alcune parole chiave potrebbero essere ignorate perché l’importo dell’offerta non è valido nel gruppo di annunci di destinazione per un’altra campagna. L’importo dell’offerta per la parola chiave deve essere inferiore al tetto giornaliero o al budget totale della campagna di destinazione.

La duplicazione del gruppo di annunci può essere interrotta se il numero di gruppi di annunci selezionati e quello di gruppi di annunci esistenti nella campagna di destinazione supera il limite di 2000 per campagna.

Cosa fare in caso di problemi con la duplicazione dei gruppi di annunci

La duplicazione può non riuscire se:

  • La campagna o il gruppo di annunci di destinazione finirebbe per superare il limite per le parole chiave o le parole chiave a corrispondenza inversa.

  • Durante il processo di duplicazione sono stati ignorati più di 200 elementi univoci. Questi ultimi possono includere parole chiave e impostazioni non valide.

Durante il processo di duplicazione, le parole chiave e le parole chiave a corrispondenza inversa del gruppo di annunci, e le parole chiave a corrispondenza inversa della campagna vengono ignorate nei casi riportati di seguito:

  • Le parole chiave e il tipo di corrispondenza esistono già nel gruppo di annunci di destinazione.

  • L’importo dell’offerta per la parola chiave non è valido nella nuova campagna. Se l’importo dell’offerta della parola chiave è superiore al budget per la campagna di destinazione, la parola chiave non viene duplicata. Rettifica l’importo del budget o dell’offerta e riprova.

  • Il testo e il tipo di corrispondenza della parola chiave a corrispondenza inversa esistono già nella campagna o nel gruppo di annunci di destinazione.

  • Esiste già un gruppo di annunci con lo stesso nome e lo stesso suffisso nella campagna di destinazione.