Errore: inserisci un termine di ricerca.
Advanced | Campaign Management

Aggiungere e gestire le parole chiave

Come scegliere le parole chiave

Apple Search Ads ha molte informazioni relative alla tua app e al genere a cui appartiene ed è in grado di fornire un elenco di suggerimenti sulle parole chiave che potrà farti risparmiare tempo. Puoi anche aggiungere parole chiave personalizzate; Apple Search Ads suggerirà quindi un ulteriore set di parole chiave correlate a quelle inserite da te. Per aggiungerle al gruppo di annunci, devi solo fare clic sul segno + accanto alle parole chiave. Puoi anche caricare collettivamente le parole chiave nel pannello Parole chiave scegliendo Carica parole chiave dal menu Azioni.

Nota: per le lingue che includono caratteri non ASCII, devi salvare il file CSV con la codifica UTF‑8 per evitare che i caratteri risultino danneggiati.

Scarica il modello CSV per le parole chiave
Scarica il modello CSV per le parole chiave a corrispondenza inversa

Ogni gruppo di annunci può contenere fino a 5.000 parole chiave. Con il foglio di calcolo puoi caricare collettivamente fino a 5.000 righe alla volta. Per le parole chiave a corrispondenza inversa il numero massimo per ciascun gruppo di annunci è 5.000, con un limite di caricamento collettivo di 5.000 righe alla volta.

Una volta scaricato e aperto il foglio di calcolo, inserisci nelle colonne a disposizione le informazioni riportate di seguito:

Azione: inserisci “CREATE” se vuoi aggiungere una nuova parola chiave oppure inserisci “UPDATE” se vuoi aggiornare una parola chiave esistente.

ID parola chiave: se vuoi aggiungere una nuova parola chiave, lascia vuoto questo campo. Se vuoi aggiornare una parola chiave, inserisci l’ID della parola chiave (reperibile nella dashboard Parole chiave del gruppo di annunci) nell’apposita colonna. Se questa colonna non è visibile, usa “Modifica colonne” per spostarla nella sezione “Colonne da mostrare”.

Parola chiave: inserisci la parola chiave che vuoi aggiungere o modificare.

Tipo di corrispondenza: specifica BROAD o EXACT.

Stato: indica se vuoi che la parola chiave sia ACTIVE o PAUSED.

Offerta: inserisci l’importo della tua offerta CPT (costo per tap) massima.

ID campagna: si trova in alto a destra nella dashboard Campagne, al di sopra del link Modifica impostazioni campagna.

ID gruppo di annunci: si trova in alto a destra nella dashboard Gruppi di annunci, al di sopra del link Modifica impostazioni gruppo di annunci.

Se vuoi scegliere autonomamente le tue parole chiave, di seguito sono riportati alcuni suggerimenti:

  1. Pensa come gli utenti.
    Prendi in considerazione i termini di ricerca che potrebbero essere utilizzati per trovare il tuo tipo di app. Quali parole rappresentano le esigenze che la tua app è in grado di soddisfare o i servizi che fornisce?
    Ad esempio, la tua è una nuova app di fotografia con filtri unici non disponibili altrove. Inizia dalle basi, ad esempio il nome della tua app, poi pensa a cosa può fare la tua app. Anche termini come modifica dei colori, modifica delle immagini, editor fotografico potrebbero portare download.

  2. Prova con parole chiave sia generiche che specifiche.
    Le parole chiave generiche devono essere inerenti alle funzioni offerte dalla tua app. In caso contrario, l’annuncio ha poche probabilità di rientrare nell’asta per quelle ricerche. Le parole chiave generiche ti aiuteranno a raggiungere un target di pubblico più ampio, ma potrebbero anche disperdere maggiormente il tuo budget, perché potrebbero essere più competitive e richiedere importi di offerta maggiori.
    Se scegli parole chiave specifiche, l’annuncio potrebbe essere mostrato per query di ricerca correlate in modo più specifico alla tua app. I termini di ricerca specifici possono aiutarti a migliorare il tasso di conversione dei tap dell’annuncio, ma se le parole chiave sono troppo specifiche potresti non raggiungere il numero di utenti desiderato.

  3. Valuta la possibilità di inserire le parole chiave di ricerca, generiche, legate al marchio e alla concorrenza in gruppi di annunci separati.

    • Le parole chiave di ricerca possono aiutarti a raggiungere un target di pubblico più ampio ed estrarre i termini di ricerca popolari. Assicurati di utilizzare Search Match.
    • Le parole chiave generiche possono anche aiutarti a raggiungere un target di pubblico più ampio, composto da utenti interessati alla tua app o al relativo genere.
    • Le parole chiave legate alla concorrenza contribuiscono alla visualizzazione del tuo annuncio per query di ricerca correlate in modo più specifico al tuo tipo di app.
    • Le parole chiave legate al marchio contribuiscono alla visualizzazione del tuo annuncio per le query di ricerca direttamente correlate alla tua app e al tuo marchio. Usa la corrispondenza esatta per queste parole chiave.

Quando aggiungi nuove parole chiave alle campagne, le impostazioni predefinite sono la corrispondenza generica e l’offerta CPT massima predefinita. Le stesse impostazioni vengono applicate anche a tutti i Paesi e a tutte le aree geografiche associati alla tua campagna.

Comprendere i tipi di corrispondenza

Il tipo di corrispondenza è un’impostazione delle parole chiave che ti consente di controllare in che modo i tuoi annunci vengono associati alle ricerche degli utenti. Puoi utilizzare due tipi di corrispondenza: corrispondenza generica e corrispondenza esatta. Per garantire buoni livelli di copertura e performance, è consigliabile pubblicare le campagne utilizzando entrambi i tipi di corrispondenza.

Corrispondenza generica

È il tipo di corrispondenza predefinito in Apple Search Ads Advanced. La corrispondenza generica ti permette di fare in modo che il tuo annuncio venga restituito a seguito delle ricerche correlate alle varianti simili di una parola chiave, ad esempio singolare, plurale, errori ortografici, sinonimi, e alle frasi che includono quel termine, completamente o parzialmente.

Usa la corrispondenza generica per risparmiare tempo quando devi creare elenchi di parole chiave. Apple Search Ads Advanced può trovare tutte le possibili combinazioni di parole chiave al posto tuo.

La corrispondenza generica ti aiuta anche a non restare fuori da ricerche importanti che non sono coperte dal tuo elenco di parole chiave a corrispondenza esatta.

Ad esempio può rivelarti query di ricerca non previste che potrai sfruttare come singole parole chiave con offerta. Puoi trovarle nel pannello Termini di ricerca della tua campagna.

Corrispondenza esatta

Per avere il massimo controllo sulle ricerche in cui può apparire il tuo annuncio, usa la corrispondenza esatta. Puoi scegliere un termine specifico e le relative varianti simili, ad esempio plurali e comuni errori di ortografia. L’annuncio può ottenere di conseguenza meno visualizzazioni, ma la percentuale di tap (TTR) e le conversioni sulle visualizzazioni ricevute potrebbero essere maggiori perché stai raggiungendo i clienti più interessati alle funzioni offerte dalla tua app.

Per indicare una parola chiave come corrispondenza esatta, racchiudi il termine di ricerca tra parentesi, in questo modo: [parola chiave]

Esempi di tipi di corrispondenze usati con una parola chiave

Ecco alcuni esempi dei tipi di corrispondenza usati con il termine di ricerca editor fotografico gratis.

Corrispondenza esatta e corrispondenza generica applicabili:

  • Parole in sequenza: editor fotografico gratis
  • Varianti simili: editor fotografico gratis, foto gratis

Nota: le varianti simili potrebbero non funzionare in alcune lingue.

Solo corrispondenza generica applicabile:

  • Parole non in sequenza: gratis editor fotografico
  • Parole parziali: editor fotografico, editor gratis
  • Altre parole: editor fotografico collage gratis, editor fotografico ritaglio gratis
  • Sinonimi/parole correlate: editor immagini, testo editor immagini

Modificare il tipo di corrispondenza di una parola chiave

Le nuove parole chiave aggiunte all’account Apple Search Ads avranno la corrispondenza generica come impostazione predefinita. Puoi modificarle e impostare la corrispondenza esatta quando le aggiungi a un gruppo di annunci. Una volta aggiunte, il tipo di corrispondenza non può essere modificato. Per modificare il tipo di corrispondenza dovrai mettere in pausa la parola chiave e riaggiungerla al gruppo di annunci con il tipo di corrispondenza selezionato.

Quando aggiungere una parola chiave

Quando una parola chiave specifica ha una buona performance, puoi utilizzare lo strumento di suggerimento delle parole chiave per trovare parole chiave simili. È sufficiente evidenziare la parola chiave consigliata e farvi clic sopra. Puoi inoltre aggiungere le tue parole chiave nella casella e modificare il tipo di corrispondenza per ciascuna parola chiave. Fai clic su Salva per aggiungere le nuove parole chiave scelte al tuo gruppo di annunci.

Quando mettere in pausa una parola chiave

Puoi mettere in pausa le parole chiave delle tue campagne in qualsiasi momento. Di seguito troverai alcune circostanze in cui potresti prendere in considerazione questa opzione:

  • Quando una parola chiave ha un tasso di conversione basso.
    In particolare se ha un CPA maggiore del tuo obiettivo CPA.
  • Se hai una parola chiave a corrispondenza generica con CPA al di sopra delle tue aspettative.
    Puoi metterla in pausa come corrispondenza generica, ma aggiungerla come parola chiave a corrispondenza esatta. In questo modo, mantieni le visualizzazioni per la parola specifica ma non i sinonimi e le relative varianti.
  • Se vuoi utilizzare un’altra parola chiave a corrispondenza generica o vuoi passare alla corrispondenza esatta.Una volta impostato il tipo di corrispondenza nella campagna, non puoi modificarlo. Ma puoi metterla in pausa e avviarne un’altra.

Come usare le parole chiave a corrispondenza inversa

Le parole chiave a corrispondenza inversa fanno sì che i tuoi annunci non vengano visualizzati per alcuni termini. Possono quindi aiutarti a controllare i costi e a migliorare l’efficienza della tua campagna. L’impostazione predefinita è corrispondenza generica e ti consigliamo di cambiare l’impostazione in corrispondenza esatta.

Puoi aggiungere parole chiave a corrispondenza inversa durante la campagna e la creazione del gruppo di annunci, caricarle utilizzando un foglio di calcolo nel pannello Parole chiave oppure aggiungere parole chiave esistenti come parole chiave a corrispondenza inversa a uno o più gruppi di annunci. Dopo l’avvio delle campagne, potresti avere la necessità di aggiungere parole chiave a corrispondenza inversa all’elenco oppure toglierle. Puoi apportare modifiche quando lo desideri nel pannello Parole chiave in tutta semplicità.

Le parole chiave a corrispondenza inversa dovrebbero essere strettamente correlate alle parole chiave con offerta, ma dovrebbero anche indicare che l’utente che esegue la ricerca ha bisogno di qualcosa che la tua app non è in grado di offrire.

Ad esempio, una parola chiave a corrispondenza inversa è adeguata nelle circostanze riportate di seguito:

  • Vuoi evitare che l’annuncio venga restituito come risposta alle query di ricerca inadatte. Ad esempio, se la tua è un’app di fitness femminile, aggiungendo fitness maschile come parola chiave a corrispondenza inversa l’annuncio non verrà mostrato per le ricerche correlate fitness maschile.
  • I dati relativi alla performance della tua campagna o del tuo gruppo di annunci indicano che una determinata parola chiave non genera conversioni per la tua app. Se aggiungi un termine come corrispondenza inversa, l’annuncio non verrà più mostrato per le ricerche che lo utilizzano.

Come usare i tipi di corrispondenza delle parole chiave a corrispondenza inversa

Corrispondenza esatta (parole chiave a corrispondenza inversa)

Questo tipo di corrispondenza garantisce che l’annuncio non venga visualizzato per una parola o frase esatta. Non impedisce tuttavia la visualizzazione dell’annuncio in caso di varianti simili come errori ortografici comuni e plurali. È consigliabile utilizzare la corrispondenza esatta per evitare di impedire inavvertitamente la visualizzazione dell’annuncio in caso di ricerche rilevanti.

Ad esempio:

Mettiamo che la tua sia un’app di rompicapo avanzati e usi la parola chiave rompicapo. Se aggiungi la parola chiave a corrispondenza esatta inversa rompicapo per bambini, l’annuncio non viene visualizzato per quel termine specifico e tu non sprechi il tuo budget su un target di pubblico che non intendi raggiungere con la tua app. Tieni presente che l’annuncio verrà mostrato a seguito della ricerca app rompicapo per bambini, perché la parola chiave a corrispondenza esatta inversa è la frase rompicapo per bambini.

Corrispondenza generica (parole chiave a corrispondenza inversa)

Per fare in modo che l’annuncio non venga mostrato per le parole o frasi che selezioni, usa la corrispondenza generica. Perché il tuo annuncio venga bloccato, devono essere presenti tutte le parole incluse nelle tue parole chiave a corrispondenza generica inversa. Se vengono utilizzati sinonimi o varianti simili, l’annuncio viene comunque visualizzato.

Ad esempio:

Se la tua è un’app di rompicapo avanzati e usi giochi rompicapo per bambini come parola chiave a corrispondenza generica inversa, l’annuncio non verrà visualizzato per le ricerche di giochi rompicapo per bambini o rompicapo giochi per bambini, ma verrà comunque visualizzato nelle query di ricerca del tipo app rompicapo per bambini. Se vuoi bloccare anche le ricerche per app rompicapo per bambini, aggiungi rompicapo per bambini come parola chiave a corrispondenza generica inversa.

Come aggiungere parole chiave come parole a corrispondenza inversa

  1. Dalla dashboard Tutte le parole chiave o Gruppi di annunci, seleziona le parole chiave che vorresti aggiungere come a corrispondenza inversa (fino a 50 per pagina).
  2. Apri il menu Azioni e seleziona Aggiungi come parole chiave a corrispondenza inversa.
  3. All’interno della pagina Aggiungi parole chiave come parole chiave a corrispondenza inversa, scegli se aggiungere i nuovi termini al livello della campagna o del gruppo di annunci.
  4. Inserisci il nome della campagna o del gruppo di annunci a cui vorresti aggiungere le parole chiave a corrispondenza inversa o selezionale dall’elenco che viene visualizzato.
  5. Se necessario, regola il tipo di corrispondenza. Desideriamo ricordarti che è consigliabile la corrispondenza esatta.
  6. Fai clic sul pulsante Aggiungi.