Errore: inserisci un termine di ricerca.
Advanced | Campaign Management

Impostare perfezionamenti del target di pubblico

Apple Search Ads Advanced offre strumenti che ti permettono di generare download o riattivazioni delle app in modo efficace. Puoi utilizzarli per stabilire quando l’annuncio può essere visualizzato e da chi. Ricorda che, se restringi eccessivamente il target di pubblico, riduci le potenziali visualizzazioni dei tuoi annunci.

Perfezionare il target di pubblico in base al tipo di dispositivo

Per impostazione predefinita Apple Search Ads Advanced mostra i tuoi annunci agli utenti con tipi di dispositivi compatibili con la tua app. Puoi anche scegliere di mostrare i tuoi annunci solo su iPad o iPhone oppure impostare criteri differenti per le offerte e il target di pubblico in base al dispositivo.

Suggerimento: utilizza gruppi di annunci separati per ottimizzare le campagne.

Dopo aver pubblicato gli annunci per alcune settimane, ti rendi conto che la percentuale di tap e quella di conversione sono maggiori per chi vede il tuo annuncio su iPad rispetto a chi lo vede su iPhone.

Valuta se creare un gruppo di annunci specifico per gli utenti di iPad. In questo modo potresti ottimizzare le tue campagne impostando un’offerta CPT che massimizzerà le visualizzazioni e la possibilità di raggiungere gli utenti di iPad.

Perfezionare il target di pubblico in base alla posizione

Apple Search Ads Advanced consente di restringere la posizione all’interno dei singoli Paesi e delle singole aree geografiche. Se l’app è disponibile solo in alcune aree, questa funzione ti permette di non sprecare budget mostrando i tuoi annunci a seguito di ricerche effettuate al di fuori delle aree interessate.

Di seguito, sono elencati alcuni esempi.

  • Un’app per la consegna di cibo a domicilio che serve solo l’area di Firenze.
  • Una società la cui licenza è limitata a Tokyo.

Nota: le funzionalità che consentono di restringere la posizione sono attualmente disponibili solo nei seguenti Paesi:

Australia, Austria, Belgio, Canada, Danimarca, Filippine, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, India, Indonesia, Italia, Giappone, Malesia, Messico, Norvegia, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Polonia, Regno Unito, Romania, Spagna, Stati Uniti, Svezia, Svizzera, Taiwan, Thailandia e Ungheria.

Concentrarsi su tipologie di utenti specifiche

Puoi restringere il target di pubblico a livello di gruppo di annunci in base ai tipi di utenti riportati di seguito:

  • Tutti gli utenti
  • Nuovi utenti
  • Utenti di ritorno
  • Utenti di altre mie app

Tutti gli utenti

Questo è il tipo predefinito quando si crea un nuovo gruppo di annunci. Per consentire ai tuoi annunci di raggiungere il maggior numero di utenti tra quelli che eseguono ricerche pertinenti nell’App Store, verranno inclusi tutti gli utenti potenziali, attuali e precedenti della tua app.

Nuovi utenti

Questo tipo consente di massimizzare il numero di conversioni derivanti da utenti che scaricano l’app per la prima volta.

Utenti di ritorno

Questo tipo consente di attirare nuovamente gli utenti che hanno scaricato la tua app in passato. Gli utenti che vedono il tuo annuncio potrebbero aver scaricato l’app in passato e poi averla eliminata, potrebbero averla scaricata su un altro dispositivo oppure potrebbero averla attualmente installata su un dispositivo. Nei tuoi report, i download relativi ai primi due scenari vengono inclusi tra i download ripetuti. Se gli utenti hanno già l’app, vedranno solo un pulsante [APRI]. Se l’app non è presente sul dispositivo che stanno utilizzando, vedranno un’icona per ripetere il download.

Gli utenti che scaricano nuovamente l’app possono essere un target di pubblico prezioso. Configurando le tue campagne di Apple Search Ads per includere gli utenti di ritorno, puoi ottimizzare il potenziale sia per i download che per la spesa in-app.

Utenti di altre mie app

Usa questo tipo per promuovere la tua app a utenti di altre tue applicazioni.

Volume minimo target di pubblico

I target di pubblico devono includere oltre 5000 utenti perché vengano pubblicati gli annunci con criteri relativi ai target. Se non è ancora stato raggiunto il target di pubblico minimo, vedrai il tuo gruppo di annunci in sospeso e un messaggio che ti informerà che il target di pubblico è inferiore alla soglia. Dopo che avrai raggiunto la dimensione minima per il target di pubblico, la pubblicazione del gruppo di annunci verrà avviata automaticamente.

Nuovi download e download ripetuti

Scopri quante delle installazioni per la tua app sono download nuovi o ripetuti, in modo da comprendere meglio il comportamento degli utenti e impostare le tue strategie di marketing. I download ripetuti avvengono quando un utente scarica l’app, la elimina e la scarica nuovamente seguendo un tap su un annuncio nell’App Store oppure quando scarica la stessa app su un altro dispositivo.

Se vedi ancora alcune conversioni per download ripetuto quando usi l’impostazione “Nuovi utenti”, la causa potrebbe essere una tra quelle riportate di seguito.

  • È possibile che alcuni utenti abbiano attivato l’opzione per la limitazione della raccolta di dati pubblicitari, impedendo così a Apple Search Ads di identificarli come utenti che hanno già scaricato l’app.
  • Apple Search Ads non raccoglie dati sugli utenti al di sotto dei 18 anni. Come per gli utenti che hanno attivato l’opzione per la limitazione della raccolta di dati pubblicitari, gli utenti dell’App Store con meno di 18 anni possono comunque vedere gli annunci delle app che hanno già scaricato in precedenza. Nessun annuncio verrà mostrato agli ID Apple intestati a utenti di età inferiore a 13 anni o agli account registrati come ID Apple gestiti.
  • La prima volta che si seleziona il tipo di cliente “Nuovi utenti” per un’app, è possibile che siano necessari fino a sette giorni perché Apple Search Ads escluda dalla visualizzazione dell’annuncio gli utenti che hanno già scaricato l’app in precedenza. In questo arco di tempo potresti ricevere alcune conversioni derivanti da download ripetuti dell’app. Eventuali gruppi di annunci futuri che utilizzino il tipo di cliente “Nuovo utente” per la stessa app, escluderanno automaticamente dalla visualizzazione dell’annuncio gli utenti che hanno già scaricato l’app in precedenza.
  • Se un utente ha scaricato l’app molto di recente potrebbe non essere ancora stato identificato da Apple Search Ads come utente che ha già l’app e potrebbe visualizzare l’annuncio.

Report delle conversioni con/senza limitazione della raccolta dati

Apple Search Ads offre report trasparenti sui conteggi aggregati delle installazioni (download) dai dispositivi con l’opzione limitazione della raccolta di dati pubblicitari (LAT) attivata o disattivata:

  • Installazioni con opzione Limita raccolta dati attivata: download da parte di utenti che hanno attivato l’opzione limitazione della raccolta di dati pubblicitari per evitare la ricezione di pubblicità mirate o il tracciamento delle proprie attività sul dispositivo in uso.
  • Installazioni con opzione Limita raccolta dati attivata: download da parte di utenti che non hanno attivato l’opzione Limita raccolta dati sul dispositivo in uso.

Conoscere il conteggio delle installazioni con opzione Limita raccolta dati attivata può essere utile per comprendere al meglio l’efficacia delle campagne Apple Search Ads in termini di acquisizione o fidelizzazione dei clienti. A causa delle Norme sulla privacy di Apple, gli utenti con l’opzione Limita raccolta dati attivata non possono essere elaborati con l’API Attribution di Search Ads di Apple utilizzata dai Mobile Measurement Provider (MMP), pertanto il numero di conversioni assegnate riportato dall’MMP potrebbe essere inferiore.

Dalla dashboard Campagne puoi visualizzare i campi dei dati sulle installazioni con opzione Limita raccolta dati attivata e disattivata facendo clic su “Modifica colonne”.

Per quanto riguarda gli utenti dell’API Campaign Management, i campi dei dati relativi alle installazioni con opzione Limita raccolta dati attivata e disattivata e Download nuovi e ripetuti sono disponibili nell’API Campaign Management tramite l’endpoint che gestisce i report.

Focalizzarsi su dati demografici specifici

Con Apple Search Ads Advanced puoi restringere il target di pubblico in base all’età e al sesso. Nessun annuncio verrà mostrato agli ID Apple intestati a utenti di età inferiore a 13 anni o agli account registrati come ID Apple gestiti. Nella maggior parte del mondo, inclusi gli Stati Uniti, il target di pubblico più giovane ha 18 anni. In Canada e in Corea, ne ha 19 e in Giappone ne ha 20. Se pubblichi una campagna in più paesi e regioni, vedrai che l’età target più giovane è 18 anni, ma gli annunci saranno pubblicati solo ai clienti che rientrano nella fascia di età interessata che è stata stabilita dal proprio paese o regione. Gli annunci per le app con classificazione 17+ saranno serviti ai clienti nella fascia di età interessata.

Se hai selezionato l’opzione “Tutte le età”, potresti raggiungere utenti di età inferiore a 18 anni. Tuttavia, Apple Search Ads non si rivolge solo agli utenti sotto i 18 anni. Nessun annuncio verrà mostrato agli ID Apple intestati a utenti di età inferiore a 13 anni o agli account registrati come ID Apple gestiti.

Nota: quando usi i perfezionamenti per età e sesso, escludi automaticamente gli utenti che hanno attivato l’opzione per la limitazione della raccolta di dati pubblicitari, dal momento che non condividono questo tipo di dettagli con Apple Search Ads, anche se rappresentano il target che desideri effettivamente raggiungere.

Suggerimento: evita di restringere troppo il target di pubblico.

Rischierai di trascurare utenti interessati, riducendo le visualizzazioni e di conseguenza le conversioni.

Come funziona il report dell’intervallo di età

Quando visualizzi i report in base all’età, le metriche vengono raggruppate nei seguenti gruppi di età predefiniti: 18-24, 25-34, 35-44, 45-54, 55-64 e 65+. Ciò significa che potresti vedere risultati sulle visualizzazioni che sembrano riguardare un intervallo di età più ampio rispetto a quello selezionato. Tuttavia, vengono prese in considerazione solo le età specificate all’interno di ciascun gruppo. Ad esempio, se selezioni l’intervallo da 18 a 38, il report mostra le visualizzazioni per gli intervalli 18-24, 25-34 e 35‑44.