Icona dell’app Freeletics

Freeletics

Chi possiede un abbonamento può allenarsi ovunque.
Freeletics moltiplica i download.

Freeletics sull’App Store
Con Freeletics, chi sottoscrive un abbonamento può allenarsi sempre e ovunque con un personal trainer digitale basato sull’intelligenza artificiale. L’app per la salute e il fitness ha ampliato la portata in nuovi mercati con Apple Search Ads, aumentando i download, i download ripetuti e il ritorno sulla spesa pubblicitaria (ROAS), il tutto riducendo i costi di acquisizione. 

Risultati

N. 1 piattaforma per
percentuale di tap per installare.
N. 1 piattaforma per percentuale di installazioni per acquistare.
90% in più di ROAS medio rispetto alle piattaforme simili.
x 2,5 nella riduzione del costo per ordine.

Sfida

Per aumentare le sottoscrizioni di abbonamenti in tutto il mondo, il team di Freeletics desiderava migliorare la visibilità dell’app tra le persone appassionate di fitness motivate. Per farlo, aveva bisogno di raggiungere una base diversificata di persone che avrebbero potuto sottoscrivere l’abbonamento alla ricerca dei più svariati tipi di allenamenti (dall’HIIT alla corsa) sull’App Store, nonché nuovi segmenti di pubblico interessati alla palestra e all’allenamento con i pesi. La scalabilità della portata verso nuovi mercati in una categoria competitiva e la gestione dell’efficienza dei costi erano una priorità chiave per il team tedesco.

Apple Search Ads è una fonte stabile di ricavi consistenti nei mercati chiave e fornisce preziose informazioni dettagliate sulla stagionalità.

Soluzione

Favorire la crescita in nuovi mercati con l’ottimizzazione delle parole chiave.

Con Apple Search Ads, il team di Freeletics ha configurato campagne separate per ogni Paese e area geografica per aumentare l’acquisizione. Le campagne di scoperta hanno messo in luce nuovi termini di ricerca rilevanti che riflettono vari interessi correlati al fitness. Le campagne basate sulle parole chiave del marchio e della categoria hanno consentito a Freeletics di far fronte alle sfide dei concorrenti, ottimizzando le visualizzazioni.

 

“Inserendo le nostre parole chiave con la performance migliore in gruppi di annunci separati, abbiamo riservato loro la maggior parte del nostro budget mantenendo un buon equilibrio di volume rispetto ad altre parole chiave”, ha affermato Irina Zhukova, User Acquisition Manager di Freeletics. “Con Apple Search Ads, siamo riusciti a ottenere una performance redditizia nei Paesi chiave in cui avevamo faticato a crescere utilizzando altre piattaforme pubblicitarie”.

Raggiungere più utenti potenziali.

Per ottimizzare la performance, il team di Freeletics ha rimosso i perfezionamenti del target di pubblico inizialmente impostati per la campagna Apple Search Ads e ha incluso tutti gli utenti. In questo modo, è riuscito a raggiungere il target di pubblico più ampio possibile. “Anche se le persone che sottoscrivono il nostro abbonamento sono per lo più uomini, l’intento è ugualmente alto sia nel target di pubblico maschile che effettua ricerche sull’App Store sia in quello femminile. Rivolgendoci a più segmenti di pubblico, abbiamo aumentato la crescita riducendo il costo per acquisizione”, ha affermato Zhukova. 

 

Includendo gli utenti di ritorno, il team è riuscito a coinvolgere nuovamente le persone appassionate di fitness che avevano scaricato l’app in precedenza. Con le campagne per i download ripetuti, è stato poi possibile mettere in risalto nuove funzioni e funzionalità dell’app per tale target di pubblico. Le campagne mirate a rinnovare il coinvolgimento sono state particolarmente efficaci durante il periodo di punta per la categoria, quando molti utenti che hanno smesso di praticare sport desiderano riprendere a farlo in modo costante.

Ottimizzare con informazioni dettagliate stagionali e sulla performance.

Anche i report a livello di parole chiave di Apple Search Ads hanno aiutato il team di Freeletics a ottimizzare la performance in tutti i mercati. Le informazioni dettagliate sulla percentuale di visualizzazioni e sul volume delle ricerche, nonché i dati dei Mobile Measurement Provider (MMP) sugli acquisti, hanno consentito di modificare le offerte in modo informato per migliorare l’efficienza e favorire le conversioni. I termini di ricerca con la performance migliore sono stati spostati in campagne a corrispondenza esatta e il team ha rimosso i termini di ricerca con il ritorno sulla spesa pubblicitaria (ROAS) più basso, monitorando attivamente le parole chiave a corrispondenza generica nei mercati principali. 

 

Quando le ricerche sull’App Store di allenamenti da fare in casa sono aumentate all’inizio del 2020, il team di Freeletics ha capitalizzato questa domanda inaspettata aumentando le offerte per incentivare le visualizzazioni tra i nuovi utenti potenziali. In futuro, ha in programma di utilizzare le informazioni dettagliate sulle parole chiave stagionali di Apple Search Ads per influenzare i test creativi e la strategia di offerta durante i periodi di punta come le festività di fine anno. Per continuare a favorire la crescita organica incrementale, il team prevede anche di implementare un allineamento migliore tra l’ottimizzazione della pagina di prodotto sull’App Store e le informazioni dettagliate sulle parole chiave ottenute tramite Apple Search Ads.

Panoramica dell’azienda

  • Freeletics
  • Categoria Salute e benessere
  • Fondata nel 2013
  • Sede: Monaco di Baviera, Germania
Icona dell’app Rival Stars Horse Racing

Avanti

I gamer addestrano i cavalli. Rival Stars 
Horse Racing amplia la propria portata.

Leggi la storia di successo